Problematiche neurologiche

(es. cefalee)

La cefalea è una sindrome clinica molto comune che può avere una origine primaria idiopatica oppure essere secondaria a fenomeni patologici di natura organica come per es. meningiti o tumori. L’agopuntura ha un ruolo di primo piano nel trattamento della cefalea di origine primaria, la cui  L’eziopatogenesi e’ da imputare sec la MTC a fattori patogenesi esogeni o endogeni. La testa è una intricata area dove molti canali energetici si riuniscono e si incrociano , inoltre ha molti punti che la espongono all’ingresso di fattori patogeni esterni, per cui è facile comprendere come freddo, vento ed umidità possano “raggiungere la testa “ e innescare il sintomo , dando origine alla cosiddetta “cefalea da fattori patogeni esterni” . La cefalea da fattori “interni” è invece causata prevalentemente da turbe emotive legate a Fegato, Milza , Rene secondo l’accezione cinese  . Non stupirà in questo senso come  a volte sia un attacco di rabbia ad innescare il dolore alla testa. La chiara comprensione da parte del tipo di cefalea , il rapporto tra la sede esatta in cui si manifesta e il corrispettivo canale, consentirà di individuare la starategia terapeutitica migliore.

Perché sceglier l’agopuntura?

L’agopuntura è un trattamento pressoché indolore e privo di controindicazioni. Può essere affiancato ai trattamenti tradizionali farmacologici,  ma molto spesso i pazienti , sperimentando una riduzione della frequenza degli attacchi , si ritrovano a ridurre l’assunzione di farmaci, guadagnando così una migliore qualità di vita.

© 2019 federicamaspero.com